Cronaca

Immobili abbandonati a Montoro: scatta la messa in mora per i proprietari

I proprietari "hanno l'obbligo di mantenere le costruzioni e il suolo in condizioni di abitabilità e di decoro"

Immobili abbandonati a Montoro. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Girolamo Giaquinto, dice basta a questa pratica dannosa per i cittadini e mette in mora i proprietari di immobili in precarie condizioni e terreni che rappresentano un pericolo per i cittadini. 

Montoro: l’azione dell’amministrazione contro l’abbandono degli immobili

Il decoro urbano spiega la giunta comunale rappresenta la bellezza e la dignità dello spazio cittadino, con particolare riferimento alle sue parti di uso collettivo e corrisponde alla responsabilità civile del cittadino nei confronti della collettività“. Per questo gli amministratori comunali chiamano i cittadini a partecipare alla tutela del territorio “attraverso la cura della propria città. E’ intendimento di questa amministrazione – spiega l’esecutivo Giaquinto garantire maggiori livelli di decoro urbano, soprattutto con riferimento agli edifici e delle aree private“. 

L’obbligo dei proprietari

I proprietari “hanno l’obbligo di mantenere le costruzioni e il suolo in condizioni di abitabilità e di decoro oltre che di idoneità igienica e statica mediante tutti i necessari interventi di manutenzione. Le aree inedificate non possono essere lasciate nello stato di abbandono ma devono essere soggette a manutenzione periodica assicurando gli aspetti di decoro urbano

Articoli correlati

Back to top button