Cultura ed eventi

Godot Art Bistrot, il cantautore e compositore Peculiaroso presenta Manimal

AVELLINO.  Domani, sabato 9 dicembre, alle 22, sul palco del Godot Art Bistrot di via Mazas ad Avellino, la voce graffiante di Peculiaroso, polistrumentista, pittore, produttore musicale, autore e interprete di una musica che si situa in qualche punto non ben definito tra Tom Waits, Lou Reed e i Morphine. Presenterà “manimal”.

 

Peculiaroso, al secolo Cristoforo Giuseppe Spoto

 

Dietro il moniker Peculiaroso c’è il catanese Cristoforo Giuseppe Spoto, che negli ultimi 10 anni ha vissuto tra Germania, Italia, Regno Unito e Stati Uniti, dove ha lavorato prima come pittore, poi come musicista. Per il suo primo disco, parlare di lo-fi o di «approccio minimalista» è riduttivo: tra suoni volutamente sporchi, canzoni basate su un giro di chitarra o poco più e un cantato scanzonato e appoggiato lì, siamo di fronte a un trionfo del minimalismo.  Peculiaroso è un gran bel personaggio, come dimostra «Manimal», il suo esordio discografico, arrivato dopo parecchia esperienza al lavoro su dischi di altri.

 

Manimal

 

Con pochi accordi e pochi strumenti, tra le quattro pareti di una stanza, Peculiaroso ha messo insieme tracce di blues potente e originale. Il suo è un disco strano, sorprendente, con tanti strappi e qualche occhio nero, di sicuro poco pulito.

«Manimal» non piacerà a tutti ma se i gusti dell’ascoltatore sono qualche punto non ben definito tra Tom Waits, i Morphine e Lou Reed, questo è un evento da non perdere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button