Cronaca

Omicidio Aldo Gioia, “Giovanni Limata non mangia”: l’allarme dei genitori del killer

Omicidio Aldo Gioia, il killer Giovanni Limata sta male ed i legali chiedono una visita medica. Il 23enne è accusato di omicidio

Omicidio Aldo Gioia, il killer Giovanni Limata sta male ed i legali chiedono una visita medica. Il 23enne è accusato dell’omicidio dell’impiegato della Fca, padre della fidanzata Elena Gioia. I genitori dell’assassino, come riporta Il Mattino, lanciano l’allarme.

Omicidio Gioia, Limata sta male e non mangia

Gli avvocati di Giovanni Limata hanno immediatamente chiesto di avere informazioni sullo stato di salute del giovane. “Chiederemo che possa essere visitato anche da un nostro specialista. Le condizioni che di settimana in settimana si presentano agli occhi dei familiari in visita appaiono preoccupanti. Io non lo incontro da una quindicina di giorni, l’ultima volta era smagrito anche se presente a se stesso“, fanno sapere. L’allarme dei genitori: “Non mangia, non dorme: è come se si stesse abbandonando“.

Articoli correlati

Back to top button