Cronaca

Omicidio Aldo Gioia, la lettera di Elena e il malore di Giovanni in carcere

"La colpa non è soltanto tua, ti voglio bene"

Omicidio Aldo Gioia, la lettera di Elena e il malore di Giovanni in carcere. La lettera della ragazza apre nuovi scenari nella storia di questi due giovani. Da un lato lei si assume le sue responsabilità, dall’altro, fuga su come siano andate realmente le cose. Preoccupano le condizioni di salute di Giovanni, è stata chiesta una visita specialistica.

La lettera di Elena e il malore di Giovanni

Come riporta “Il Mattino”, Elena spiega nella lettera che “abbiamo tutti e due la colpa”. E quel “ci rivedremo” appare come la presa di coscienza di quello che sta succedendo. “La colpa non è soltanto tua, ti voglio bene”. Fino a qualche settimana fa il Giovanni si presentava in condizioni apparentemente buone. Qualcuno dei familiari pensa ad un problema cardiaco, altri a crisi epilettiche. Gli avvocati Kalpana Marro e Fabio Rossi hanno chiesto per il giovane una visita medica.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button