Cronaca

Console per videogiochi in vendita ad un presso conveniente, ma è una truffa: denunciata 50enne

I Carabinieri di Baiano hanno denunciato una 50enne di Foggia, responsabile di truffa

Ancora un caso di truffa online: i Carabinieri di Baiano hanno smascherato una donna di 50 anni, originaria della provincia di Foggia, che aveva venduto una console su un sito di e-commerce, per poi rendersi irreperibile, senza spedire l’oggetto all’acquirente.

Ancora un caso di truffa online: i Carabinieri di Baiano hanno denunciato una donna

I Carabinieri di Baiano hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria una 50enne di Foggia, ritenuta responsabile di truffa.

Alla ricerca dell’affare

A cadere nella sua trappola un giovane che, in cerca di un buon affare, veniva attratto dal prezzo oltremodo conveniente di una nota console per videogiochi in vendita on-line.

Mancata consegna

Il ragazzo, ignaro del raggiro in cui sarebbe incappato, effettuava il pagamento di 135 euro mediante ricarica su carta prepagata. Ma, ricevuta la somma pattuita, la fittizia venditrice ometteva la consegna della console e si rendeva irreperibile.

La denuncia

Attraverso una serie di accertamenti i Carabinieri sono riusciti ad identificare la presunta malfattrice per la quale, alla luce delle evidenze emerse, è scattata la denuncia in stato di libertà.

Articoli correlati

Back to top button