Cronaca

Tragedia a Carife, giovane si toglie la vita gettandosi in un dirupo: l’autopsia

Si toglie la vita gettandosi in un dirupo a Carife: la salma del 19enne Lorenzo Guida non è stata ancora restituita ai familiari

Si toglie la vita gettandosi in un dirupo a Carife: la salma del 19enne Lorenzo Guida non è stata ancora restituita ai familiari, ma si trova presso l’obitorio dell’ospedale Rummo di Benevento. Come riporta il Mattino, potrebbe essere eseguita l’autopsia.

Suicidio a Carife, l’autopsia sul corpo del 19enne Lorenzo Guida

Il sindaco di Castel Baronia, Felice Martone, ha scritto una lettera ai familiari, agli amici, ai giovani ed all’intera comunità dopo l’improvvisa morte del 19enne. La scomparsa di Lorenzo Guida è, scrive il primo cittadino una ferita profonda, che lascia una cicatrice incancellabile. Rimaniamo attoniti, chiusi in un dolore profondo che ci accomuna: una vita che si interrompe troppo presto toglie un po’ di futuro e di fiducia a tutti. La nostra comunità si stringe in un abbraccio di vicinanza e solidarietà alla mamma, al papà, al fratello, ai nonni ed alla famiglia tutta. Dalla nonna del giovane, la signora Italia un messaggio sui social network per ringraziare l’amministrazione. Il sindaco ha annunciato la proclamazione del lutto cittadino nel giorno delle esequie.

Tragedia a Carife, giovane si toglie la vita gettandosi in un dirupo: la vittima è Lorenzo Guida

Articoli correlati

Back to top button