Cultura ed eventi

Prevenzione a Pratola, più di 300 visite gratuite

PRATOLA SERRA. Grande successo per la Giornata di Prevenzione tenutasi ieri a Pratola Serra, presso la struttura modulare ospitante la scuola elementare in Località Pioppi. La giornata è stata organizzata dal Comune, in collaborazione con l’Amdos di Prata Principato Ultra e la Misericordia di Pratola Serra.

Dalle ore 9.30 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 20, sono state effettuate gratuitamente oltre trecento visite mediche. Visite dermatologiche con Antonio Magliaro, ortopediche con Pierpaolo Santoro, cardiologiche con Bruno Petruzziello, senologiche/endocrinologiche con  Sabata De Gennaro e consulenze nutrizionali con Angela Marano.

“Con l’intento di promuovere la cultura della prevenzione, l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione dei cittadini un’importante occasione per controllare gratuitamente la propria salute e sono soddisfatto che abbiano risposto positivamente –  commenta il Sindaco di Pratola Serra Emanuele Aufiero -. La prevenzione è un tema prioritario che va affrontato con impegno e serietà, per questo coglieremo tutte le occasioni utili per praticarla, anche per dare una mano e alleviare economicamente le famiglie. Ringrazio i dottori per la disponibilità e la professionalità dimostrata, l’associazione Amdos di Prata  e la Misericordia per la fattiva collaborazione”.

Il Sindaco fa presente, inoltre, che domani, 5 dicembre 2017, l’Istituto Comprensivo di Pratola Serra, in collaborazione con il Comune di Pratola Serra e con l’Associazione “Oltre Il Limite”, organizza un convegno gratuito dal titolo “L’autismo. Dalla diagnosi al trattamento”. Il convegno si svolgerà alle ore 17.30 presso l’Auditorium Giovanni Paolo II e vedrà come relatore Elpidio Cecere, psicologo e psicoterapeuta in formazione.

L’obiettivo generale è quello di sensibilizzare i partecipanti sull’importanza della diagnosi precoce dell’autismo, molto spesso sottovalutata, ai fini di mettere in pratica il tipo di intervento proposto e indispensabile nel promuovere miglioramenti significativi per i bambini.

 

 

Potrebbe interessarti anche: Lotta al melanoma, il vaccino arriva da Pratola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button