Cronaca

Minacce in piazza, poi si barrica in casa con motosega | Paura a Montella per un ragazzo

Ragazzo chiuso in casa con una motosega da oltre 24 ore a Montella. Non è la prima volta che il 32 enne si rende protagonista di azioni simili

Caos a Montella dove un ragazzo si è chiuso in casa con un motosega da oltre ventiquattro ore. Un 32enne del posto si è chiuso nel suo appartamento di via Colucci, dove vive da solo. Aveva prima dato in escandescenza per strada e minacciato alcuni passanti, poi si è chiuso in casa nella mattinata di ieri, mercoledì 8 settembre.

Montella, ragazzo chiuso in casa con una motosega da oltre 24 ore

Come riportato dal Corriere del Mezzogiorno, carabinieri e vigili del fuoco presidiano la zona che è stata isolata. Il ragazzo ha scambiato qualche parola con il mediatore inviato dall’ Arma, ma continua a minacciare di utilizzare la motosega contro chiunque tenti di entrare nell’abitazione.

I precedenti

Non è la prima volta che il 32 enne si rende protagonista di azioni simili. Recentemente il sindaco di Montella, Rizieri Buonopane, ha firmato due provvedimenti di trattamento sanitario obbligatorio e investito del caso i servizi sociali ma il giovane avrebbe sempre rifiutato di sottoporsi a cure mediche.

Articoli correlati

Back to top button