Cronaca

Lite per futili motivi, padre spara al figlio ma lo manca: 79enne nei guai

Lauro, padre spara al figlio: 79enne nei guai. Immediato l’arrivo sul posto di due pattuglie di Carabinieri della locale Stazione

La comunità di Lauro è sotto shock per la vicenda dell’uomo che ha sparato al figlio. Quest’ultimo, solo per caso non è stato raggiunto dai proiettili esplosi all’interno di un circolo privato dal padre del gestore, un 79enne del posto come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Lauro, padre spara al figlio: denunciato

È accaduto nella serata di domenica 7 agosto quando l’anziano avrebbe perso le staffe al culmine di un diverbio avuto con il figlio 50enne. A quel punto, ha estratto l’arma che aveva con sé e ha iniziato a sparare. Ha esploso due colpi, entrambi andati a vuoto.

Immediato l’arrivo sul posto di due pattuglie di Carabinieri della locale Stazione e i colleghi di Quindici. Il 79enne è stato denunciato con l’accusa di tentato omicidio. Non solo. Dagli accertamenti eseguiti dai militari la calibro 7,65 era oggetto di furto. Quindi, l’anziano ha rimediato anche una denuncia per ricettazione, detenzione e porto abusivo di armi. Alla base del litigio ci sarebbero futili motivi.

Articoli correlati

Back to top button