Cronaca
Trending

Inferno di fuoco in Irpinia, oltre 50 interventi dei caschi rossi

Incendi in Irpinia: oltre 50 gli interventi dei Vigili del fuoco nelle ultime ore. Che cosa è successo e dove sono divampate le fiamme

Incendi  in Irpinia. Caschi rossi in azione nelle ultime ore. I Vigili del Fuoco di Avellino, dalla giornata di ieri 3 agosto sono stati impegnati in circa cinquanta interventi che hanno riguardato incendi di bosco, macchia mediterranea e sterpaglie.

Incendi in Irpinia, oltre 50 interventi dei caschi rossi

La situazione più grave si è registrata nel comune di Aquilonia, in contrada San Vito, dove sono andati a fuoco più di ottanta ettari tra boscaglia e macchia mediterranea. Incendio molto vasto che ha impegnato diverse squadre del Comando di Via Zigarelli, da ieri e fino a pochi minuti fa, quando la situazione sembra essere ritornata sotto controllo.

Gli interventi di oggi, 4 agosto

Per quanto riguarda la giornata di oggi 4 agosto la criticità più importante si è verificata nei pressi della zona industriale di Castelfranci, dove ancora ora operano tre squadre dei Vigili del Fuoco con supporto di mezzi aerei per lo spegnimento di un vasto incendio di bosco.

Altri interventi sono stati effettuati a Cassano Irpino sulla SS 7 Appia, a Montefalcione in contrada san Marco, a Montemiletto in contrada Spina e in contrada Cuculo a Mirabella Eclano.

Tra gli interventi da segnalare nel pomeriggio sempre di oggi, subito dopo le ore 16:30, una squadra è dovuta intervenire a Santa Paolina in località Ponte Zeza, per lo spegnimento di circa seimila metri di sterpaglie, proprio nel punto dove era stata ritrovata l’auto del ragazzo scomparso nei giorni scorsi, le fiamme sono state spente mettendo anche in sicurezza l’area.

 

Articoli correlati

Back to top button