Cronaca

Alimenti privi rintracciabilità: sanzioni e sequestro per un esercizio commerciale a Flumeri

Continuano i controlli dei Carabinieri Forestali di Avellino per monitorare il rispetto della legalità e nel controllo del territorio finalizzati a garantire sicurezza. Nell’ambito di controlli al settore agroalimentare, sono stati sequestrati 15 kg di alimenti privi di rintracciabilità in un esercizio commerciale di Flumeri e sono stati rinvenute delle bilance non a norma a Grottaminarda.

Alimenti senza rintracciabilità e bilance non a norma

Nell’ambito di controlli al settore agroalimentare, i Carabinieri delle Stazioni Forestale di Mirabella Eclano e Castel Baronia, congiuntamente ai colleghi delle Stazioni di Grottaminarda e Flumeri presso un esercizio commerciale di Flumeri, oltre alla prevista sanzione amministrativa, hanno proceduto al sequestro amministrativo di circa 15 chili di alimenti (baccalà, farina e formaggi) risultati privi di rintracciabilità. Nel comune di Grottaminarda i militari hanno sanzionato i titolari di due attività commerciali dove venivano rinvenute delle bilance non sottoposte alla revisione periodica.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button