Cronaca

Emergenza neve conclusa: scuole aperte e strade pulite

AVELLINO. Da questa mattina, via libera alla circolazione dei mezzi pesanti su tutte le arterie extraurbane e studenti che tornano tra i banchi dopo l’imprevisto ponte durato 4 giorni ma disposto a singhiozzo, al ritmo di un’ordinanza ogni 24 ore, da quasi tutti i sindaci della provincia.

Dopo l’ultima nevicata notturna che ha depositato al suolo poco meno di 5 centimetri di neve nella notte a cavallo tra mercoledì e giovedì, le tre ditte arruolate dal Centro operativo comunale, insieme ai circa 20 volontari messi a disposizione dalla Misericordia di Avellino e dal Raggruppamento Hirpinia delle Misericordie, si sono dedicati alla pulizia delle strade e dei marciapiedi dagli ultimi residui di neve e ghiaccio rimasti in circolazione lungo via Piave, rione Mazzini, Quattrograna, corso Garibaldi e piazza Libertà.

 

Elezioni: le scuole chiuse ad Avellino

 

Restano ancora chiusi, ad Avellino come altrove, tutti gli istituti che sono sede di seggio elettorale, dove questa mattina iniziano le operazioni di allestimento che porteranno all’insediamento delle 502 sezioni previsto per domani alle 16.

In città, prolungano le vacanze fino a martedì prossimo gli alunni delle scuole elementari «Regina Margherita», «Perna», «Nobile», «Palatucci», via Colombo, via Roma, via Rotondi, via Fontanatetta, Valle, Picarelli, Rione Mazzini e Bellizzi; delle medie «Da Vinci», «Solimena» e San Tommaso; oltre alla materna di via Piave.

L’altra sera è giunto presso la sede territoriale del governo, scortato dalla polizia stradale, il tir con le schede elettorali con le quali i 343mila 295 aventi diritto dei 118 comuni dell’Irpinia potranno scegliere i propri rappresentanti in Parlamento. Ieri mattina, invece, è iniziata la distribuzione ai delegati comunali.

 

FONTE il Mattino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button