Cronaca

Irpinia terra di suicidi: l’allarme del Vescovo Aiello

Se la Campania è una delle regioni che detiene il tasso più basso di suicidi, l’Irpinia, al contrario, è la provincia con la percentuale più alta. Il Vescovo di Avellino lancia l’allarme.

Irpinia, la provincia campana con il più alto tasso di suicidi

A lanciare l’allarme il Vescovo di Avellino Monsignor Arturo Aiello dutrante l’incontro, tenutosi a Parco Palatucci, con lo psicoterapeuta Alfonso Leo.

Secondo Aiello, è compito della società invertire il discorso: il fenomeno non riguarda i singoli soggetti ma l’intero corpo sociale.

Dati allarmanti

Secondo il direttore della Caritas, Carlo Mele, dopo l’attivazione di un numero telefonico serale di prevenzione, in due anni sono stati registrati ben 600 contatti.

Intervistato da Il Mattino, lo psicoterapeuta, il suicida è quasi sempre un individuo che non ha mai mostrato nulla di particolare. Nei casi registrati in Irpinia, la caratteristica comune è proprio l’assoluta imprevedibilità dell’evento, che giunge al culmine di uno stato di malessere che non è mai stato palesato.

 

Articoli correlati

Back to top button