Cronaca

Carcere di Avellino, droga e telefonino nella parti intime per fratello detenuto: arrestata una donna di Salerno

Carcere di Avellino, droga e telefonino nella parti intime per fratello detenuto: arrestata una donna di Salerno. Scoperta dai cinofili e dal metal detector.

Arrestata per droga e telefonino nascosti

Una donna di Salerno è stata arrestata per aver nascosto droga e un telefonino nelle parti intime mentre era intenta a visitare il fratello detenuto nel carcere di Avellino.

Come riporta “Il Mattino”, la donna è stata scoperta dalla Polizia Penitenziaria e dalle unità cinofile, senza dimenticare l’utilizzo del metal detector. Il tutto è emerso all’interno del reparto colloqui.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button