Curiosità

Angelo, il cane investito ad Avellino, ha finalmente il suo carrellino. Ora cerca casa

Era stato investito ad Avellino, zona Pennini, ed era stato recuperato da alcuni volontari e portato alla Asl. Purtroppo il piccolo rimarrà paralizzato perchè i medici che lo hanno curato lo giudicano inoperabile, ma grazie all’ausilio del carrellino Angelo potrà tornare almeno ad una vita normale.

Angelo col suo nuovo carrellino

La sua storia aveva commosso tutti, ma alla fine il piccolo Angelo è stato più forte del dolore, e il video che lo ritrae mentre muove i primi passi sul suo nuovo carrellino esprime tutta la sua forza e la sua voglia di vivere.

Certo, è ancora un po’ incerto, ma è felice e sembra quasi sorridere, con tanta voglia di correre e giocare.

L’incidente e la corsa dal veterinario

Nell’incidente di cui era stato vittima, il cucciolo aveva riportato un trauma cranico e la frattura della colonna e lo schiacciamento di due vertebre lombari, per cui il midollo spinale non defluiva più.

Fortunatamente la sua è una storia a lieto fine, ma quanti possono dire lo stesso? Angelo ha bisogno di aiuto e di una famiglia che lo ami.

L’amore vince su tutto

Le meravigliose Costantina Iandolo e Gaetana Ricciardi si sono occupate si lui dal primo momento, e grazie a loro il piccolo ha potuto tornare a sperare.

Ha due anni ed è dolcissimo e giocherellone, le volontarie forniranno tutto il supporto e le informazioni necessarie affinchè chi lo adotterà possa venire incontro alle sue necessità senza che queste siano gravose.

Chiunque voglia adottare Angelo può contattare Costantina Iandolo al 321499124.

Per contribuire alle sue cure, Postepay n° 4023 6009 6078 2649 intestata a Gaetana Ricciardi . C.F. RCC GTN 65S64 A509Z.

IBAN Postepay Evolution: intestata a Gaetana Ricciardi IT78T3608105138224107224114

Articoli correlati

Back to top button