Cronaca

“Mettiti la mascherina”: lui si rifiuta e aggredisce i carabinieri | Scarcerato 29enne di Cervinara

Aggredisce i carabinieri davanti un bar ad Airola: scarcerato un 29enne di Cervinara. Che cosa è successo

I carabinieri disperdono un assembramento davanti un bar di Airola, nel Sannio, ed invitano un 29enne di Cervinara ad indossare la mascherina. Ma il giovane reagisce in malo modo: prima le minacce e poi l’aggressione verso i militari dell’Arma, uno dei quali finisce al pronto soccorso. Il ragazzo era stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e porto abusivo di armi: con sé, infatti, 29enne aveva anche un coltello. Questa mattina, lunedì 17 maggio, è stato scarcerato.

Aggredisce i carabinieri: scarcerato 29enne di Cervinara

Si è tenuta stamattina l’udienza di convalida dell‘arresto del 29enne di Cervinara. Il ragazzo è imputato di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni gravi, porto e detenzione abusivo di armi e danneggiamento. Il 29enne irpino è stato al centro delle cronache negli ultimi giorni poiché lo scorso sabato, ad Airola, avrebbe aggredito i carabinieri che lo avevano invitato ad indossare la mascherina.

Inoltre il giovane, tratto in stato di arresto, è stato trovato nel possesso di un coltello. Stamattina – come scrive anche Avellino Today – il Giudice Simonetta Rotili, lo ha scarcerato, rimettendolo in libertà e disponendo solo l’ obbligo di firma.

Articoli correlati

Back to top button