Cronaca

Covid a Grottaminarda: il sindaco chiuse scuole, cimitero e spazi pubblici

La stretta del sindaco Angelo Cobino

Covid a Grottaminarda: il sindaco Angelo Cobino ha disposto la sospensione delle attività didattiche in presenza e la chiusura del cimitero comunale, palestre e parchi e sospeso il mercato settimanale e i mercatini infrasettimanali con l’ordinanza numero 2 del 7 gennaio 2022. Ecco cosa prevede.

Covid, il sindaco di Grottaminarda chiude tutto: l’ordinanza

Con Ordinanza n. 2 del 7 gennaio 2022, il Sindaco di Grottaminarda, Angelo Cobino, ha stabilito la sospensione delle attività didattiche in presenza con relativa attivazione della Didattica a Distanza (DaD) nelle Scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale, la chiusura dei luoghi a rischio di assembramenti: mercato settimanale del lunedì, mercatini infrasettimanali, cimitero, parchi ecc., il rispetto delle massime misure di sicurezza sanitaria presso tutte le attività: supermercati, bar, ristoranti, locali per asporto, ecc., che in ogni caso dovranno chiudere entro le ore 21.00 e la chiusura di palestre, scuole di ballo ed ogni luogo di attività sportiva.

Il provvedimento

Il provvedimento assunto dall’Amministrazione Comunale e dal Centro Comunale di Protezione Civile e che fa seguito ai diversi Avvisi dei giorni scorsi, si rende necessario sulla base dei dati ufficiali riguardanti la Comunità di Grottaminarda, estratti dalla Piattaforma Regionale “Sinfonia”, dal 27 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022. Si continua a registrare, infatti, un preoccupante aumento del numero dei contagi con percentuale del 18,96%, valore ben più alto di quello della Regione Campania mediamente intorno al 10,12%.


Articoli correlati

Back to top button