Curiosità

I VIP con la febbre del gioco

Sono belli, sono ricchi, anzi, ricchissimi, e possono tutto ma anche loro hanno la febbre del gioco d’azzardo. Stiamo parlando dei VIP ed in questo caso più specificatamente alcuni dei più famosi attori dello star system hollywoodiano che amano quello che l’idioma anglosassone definisce il “gambling”. Ed allora andiamo a scoprire quali sono i loro gusti in fatto di gioco d’azzardo…

Cominciamo dalla bellissima e biondissima Cameron Diaz. La protagonista di tantissime pellicole di successo è una vera appassionata del poker Texas Hold’em. Tutto è nato da un invito ad un torneo benefico mentre stava girando il primo capitolo della serie cinematografica di Charlie’s Angels e da lì è nata la passione per il gioco. La rivista Maxim non ci ha pensato nemmeno un attimo a definirla “Miss Texas Hold’em”, sbaragliando di altre bellissime appassionate del gioco come Heather Graham, Mena Suvari e Jennie Garth.

La poliedrica Jennifer Lopez invece ama la roulette e si tratta di un “vizio di famiglia”. Sua madre infatti, Guadalupe Rodriguez, si racconta fosse un’accanita giocatrice e che abbia anche avuto un incredibile colpo di fortuna vincendo ad uno dei tanti casinò di Atlantic City addirittura oltre 2 milioni e mezzo di dollari alle slot machine.

Il nuovo Batman, Ben Affleck, è invece un cultore del black jack online, passione che ha poi portato nei casinò americani. Un ottimo giocatore tanto che pare abbia vinto in una volta addirittura oltre 400.000 dollari in una serata particolarmente fortunata, cifra che poi, sembra, sia stata devoluta in beneficienza. C’è anche una leggenda metropolitana secondo cui alcuni anni fa fu cacciato da un casinò di Las Vegas per essere stato scoperto a contare le carte, pratica non consentita dal regolamento ma la circostanza non è mai stata chiarita fino in fondo.

Lo abbiamo visto spesso nei casinò grazie alla serie iniziata con Ocean’s Eleven e dalla finzione alla realtà il passo è breve visto che George Clooney non ha mai nascosto la sua passione per il gioco d’azzardo. Per unire l’utile al dilettevole e da dieci anni è co-proprietario de Las Ramblas, un complesso situato a Las Vegas sulla Harmon Avenue che comprende un hotel con trecento stanze, un casinò ed un residence con oltre 4.000 strutture abitative.

La sua interpretazione come James Bond nella scena del casinò è indimenticabile nella storia del cinema ma Sean Connery anche nella vita reale almeno fino a qualche anno amava andare nelle sale da gioco e la sua preferenza, ereditata da suo padre, era per la roulette.

E in Italia? Tra chi nel mondo del cinema non ha mai nascosto la passione per il gioco c’è il grandissimo Vittorio de Sica che in film come Il Conte Max e L’Oro di Napoli, cercò di imprimere le emozioni della sua passione per il gioco in particolare anche lui per la roulette.

Tra gli sportivi di caratura internazionale segnaliamo invece il grandissimo tennista spagnolo Rafael Nadal che una volta appesa la racchetta al chiodo ha detto che potrebbe diventare un giocatore professionista di poker texas hold’em, sua grandissima passione ed in cui impiega grandissima parte del suo tempo libero.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button