Cronaca

Violenta le figlie dell’amico: condanna soft per un uomo di Lacedonia

Violentò le figlie dell'amico, due sorelle di una minorenne: condanna soft per un uomo di Lacedonia. L.L. dovrà scontare un anno e otto mesi

Violentò le figlie dell’amico, due sorelle di una minorenne: condanna soft per un uomo di Lacedonia. L.L. dovrà scontare un anno e otto mesi in carcere. Il pm aveva chiesto la condanna a 8 anni di reclusione.

Violentò due sorelle, uomo di Lacedonia condannato ad un anno e 8 mesi

I primi episodi si sarebbero consumati nel 2014, quando l’uomo tentò di molestare una ragazzina, all’epoca dei fatti minorenne. Dopo averla condotta in un luogo isolato, tentò l’approccio. La giovane si rifiutò e venne accompagnata a casa. Stesso episodio per la sorella maggiore con lieve ritardo cognitivo. L’uomo si offrì di accompagnare la ragazza a fare una ricarica e la condusse in un luogo isolato per consumare un rapporto sessuale. Anche in questo caso lei si rifiutò e, dopo essere stata palpeggiata nelle parti intime, venne riaccompagnata a casa. La giovane, come riporta Il Mattino, raccontò l’episodio in una lettera consegnata ad una responsabile del centro che frequenta.

 

Articoli correlati

Back to top button