CronacaCuriosità

Il video del sindaco di Avellino che partecipa alla movida ha fatto il giro del Paese: tutti i giornali ne parlano

Non si placano le polemiche all’indomani delle immagini che immortalano il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, mentre si impsovvisa mattatore della movida del capoluogo irpino. La politica invoca le scuse, alcuni esponenti ne chiedono addirittura le dimissioni. Ma la notizia ha fatto il giro del Paese in poche ore, e tutti i giornali nazionali si sono occupati della questione: ecco la rassegna stampa, da Sky a Fanpage.

Sindaco di Avellino al centro della movida

Gianluca Festa sta vivendo uno dei momenti più tumultuosi della sua carriera politica, un momento che difficilmente dimenticherà. A nulla sono valse le sue scuse, incentrate sul fraintendimento delle sue intenzioni. Il primo cittadino, infatti, con il suo gesto, mirava a dimostrare come la movida non fosse una minaccia, e che la sua uscita in mezzo alla gente fosse finalizzata al semplice controllo.

La rassegna stampa dei giornali nazionali

In un lungo post su Facebook il sindaco Festa invitava i detrattori a “guardare altrove” perchè ad Avellino ci pensava lui. Le immagini della serata, rimbalzate sui social in pochi minuti, danno tutta un’altra immagine, invece. E infatti tutti i giornali ne hanno parlato.

Il tweet di Selvaggia Lucarelli

Anche la pungente regina dei social, Selvaggia Lucarelli, ha parlato di quanto accaduto ad Avellino, e ha postato il video su Twitter. In uno dei commenti al post si legge Scene che neanche dopo la Liberazione si sono viste. Allora però uscivamo da una guerra. Adesso non è ancora finita”.


 


 


 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto