Cronaca

Santa Lucia di Serino, bomba carta davanti ad un bar storico: l’ira del sindaco

Bomba carta all'esterno de "Al mio Bar" di Santa Lucia di Serino. Il sindaco esprime la vicinanza alla famiglia vittima di un vile attentato

“Ci apprestiamo a concludere una giornata iniziata con la triste notizia dell’esplosione, durante la notte, di una bomba carta all’esterno de “Al mio Bar”, attività commerciale storica di Santa Lucia.

Così in una nota il sindaco di Santa Lucia di Serino esprime la propria vicinanza alla famiglia vittima di un vile attentato perpetrato nella notte tra il 10 e l’11 dicembre davanti al bar ‘Al mio Bar’.

Bomba carta all’esterno de “Al mio Bar” di Santa Lucia di Serino

La vicinanza del sindaco di Santa Lucia di Serino: “L’amministrazione Comunale esprime vicinanza ai titolari dell’attività commerciale, purtroppo, danneggiata dall’ignobile accadimento, e, alle loro famiglie e la massima solidarietà e fiducia nel lavoro delle Forze dell’Ordine, che sin da subito hanno avviato i dovuti accertamenti del caso.

La triste vicenda, che ha investito la nostra Comunità, è un’azione vergognosa che umilia la dignità del paese e mortifica il lavoro degli onesti cittadini. L’Amministrazione comunale sarà sempre schierata al fianco delle Forze dell’Ordine e della Giustizia, nella quale fermamente crede, per l’unica e comune battaglia in nome della Legalità. L’amministrazione comunale ribadisce fortemente la propria vicinanza, stima ed affetto ad Annibale, Lucia ed Angela e le loro famiglie”.

Articoli correlati

Back to top button