Inchiesta

Sanità, sforbiciata ai posti letto degli ospedali tra Avellino e Benevento

Una sforbiciata che colpirà alle midolla la sanità irpina e sannita. Nel Piano regionale di programmazione della rete ospedaliera 2016/18, sono previsti tagli e riconversioni. Se il Governatore e Commissario De Luca parla di «rivoluzione della sanità campana», non altrettanto entusiasmante sembra il risultato. Si legge, infatti, nel piano che la macro area Benevento – Avellino presenta un eccesso di posti letto rispetto alle reali necessità. 

A tal fine, sintetizza il Corriere del Mezzogiorno, si prevede una programmazione di 2.790 posti letto, con la riconversione della clinica Villa dei Pini e la rimodulazione del Fatebenefratelli di Benevento e degli ospedali di Sant’Agata dei Goti e di Solofra.

Articoli correlati

Back to top button