Cronaca

Regalo di Natale per il “Mancini”, 20 aule dal Comune

AVELLINO. Il comune di Avellino mette a disposizione del Liceo Mancini 20 aule. A dare la notizia, ieri, a margine del brindisi di auguri a Palazzo di città il sindaco Paolo Foti. Il primo cittadino ha comunicato ufficialmente al prefetto Maria Tirone la possibilità di utilizzare alcuni spazi in due plessi della periferia della città. 8 aule sarebbero disponibili nel plesso di Rione Parco, dove lo scorso anno sono stati ospitati gli alunni della scuola media “Cocchia” mentre nell’istituto comprensivo del quartiere di San Tommaso, recentemente riqualificato, sarebbero disponibili 12 aule.

 

La proposta del comune

 

Questa la proposta del comune di Avellino per sopperire all’emergenza del Liceo Scientifico Mancini, posto sotto sequestro a novembre. Gli ambienti già funzionali, necessitano solo di una pulita, subito dopo si potrebbe procedere con il trasferimento di banchi, sedie e materiale didattico. Le 20 classi potrebbero dunque essere utilizzate dagli alunni del Mancini subito dopo le vacanze natalizie. Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, nell’incontro di ieri mattina, si è deciso che sarà il prefetto Tirone a comunicare la proposta del comune ai diretti interessati. Saranno dunque avvisati nelle ultime ore la Provincia in primis e i dirigenti dei tre istituti in questione: Nicolina Agnes (Liceo scientifico Mancini), Imma Gargiulo (Istituto “FrancescoTedesco”di cui fa parte quello di San Tommaso) e AngelaTucci (V Circolo didattico “Palatucci” di cui fa parte il plesso d iRione Parco). Nelle prossime ore si capirà come è stata accolta la proposta partita da Palazzo di città.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button