Cronaca

Furti a Pietradefusi, il sindaco propone whatsapp e vedette rionali

PIETRADEFUSI. Il sindaco di Pietradefusi ha proposto una soluzione a metà strada fra tradizione e modernità. Giulio Belmonte, a seguito di un consiglio comunale straordinario e dell’incontro coi vertici delle forze dell’ordine che si è tenuto in Prefettura ad Avellino, ha spiegato come il fenomeno di ruberie nel medio Calore stia assumendo contorni preoccupanti. Ha proposto, vedette rionali al posto delle ronde e un sistema di comunicazione basato su un gruppo whatsapp. Soluzione che dovrebbe limitare i depistaggi e le false segnalazioni.
In un’aula consiliare  affollata, ieri pomeriggio il primo cittadino ha spiegato come la comunità dovrebbe reagire alla minaccia. Nelle ore successive, riporta il quotidiano Ottopagine, ha incontrato il comandante dei Carabinieri.

Articoli correlati

Back to top button