Cronaca

Panchine rosse, da oggi anche a Sturno

STURNO. Questa mattina, i ragazzi della scuola media di Sturno con l’amministrazione comunale hanno inaugurato una panchina rossa, simbolo oramai universale della lotta alla violenza di genere.
Il sindaco Vito Di Leo, ai microfoni dell’emittente Canale 58, ha dichiarato: «Questa piaga sociale ha raggiunto limiti insopportabili. Sono più di 4 milioni le donne che subiscono violenze. Se guardiamo anche le recenti notizie di cronaca possiamo rendercene conto. Anche a Sturno, oggi, diciamo basta ai soprusi».

Secondo la presidente dell’Osservatorio Regionale contro la Violenza sulle Donne, Rosaria Bruno, già la panchina rossa è un’azione concreta nella lotta al femminicidio. La presidente, ai microfoni della stessa emittente, dichiara però di considerare anche altre azioni di vigilanza e contrasto al fenomeno.

Infine, un percorso sull'”amore tossico” e sull’educazione affettiva è stato diretto dall’avvocato Emanuela Sica.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button