Politica

Nuova Udc post-demitiana, lo schieramento si riorganizza

POLITICA. L’Udc (Unione di Centro) si riorganizza con molti volti nuovi, ma anche già conosciuti all’opinione pubblica per un gruppo che vuole affermarsi nello spazio dei moderati. La presentazione del libro La democrazia debole – Repubblica Giudiziaria, tenutasi presso l’hotel De la Ville di Avellino, rappresenta l’occasione giusta per fare la quadra su quello che sarà il nuovo soggetto politico in Irpinia, dopo che Ciriaco De Mita ha deciso di collocarsi in orbita centrosinistra. Non sono passati inosservati, sul palco dell’hotel De la Ville, il consigliere provinciale Giovanni Romano, il sindaco di Chiusano San Domenico Carmine De AngelisGiulio Belmonte, ex presidente dell’Asl e sindaco di Pietradefusi. In un’intervista rilasciata al quotidiano Il Mattino, Carmine Mocerino, nuovo responsabile dell’Udc regionale, parla di lavori in corso e di gruppo aperto e si dice entusiasta per un progetto che coinvolge anche giovani, i quali lavoreranno sotto l’attenta guida dei veterani della politica.

Articolo a cura di Rosa Melillo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto