Cronaca

Natale al centro, luminarie irregolari: negozianti al buio

AVELLINO. Le luminarie di Natale installate ad Avellino non sono i regola e vanno rimosse. Fatta eccezione del Corso principale della città, tutte le luminarie che sono stata montate la settimana scorsa nelle vie adiacenti, non sono state accese per motivi di sicurezza. A quanto pare le luci non possono appoggiarsi ai pali della pubblica illuminazione, vanno dunque rimosse e rimontate diversamente. Ennesima delusione per i commercianti delle zone in questione: viale Italia, via De Conciliis, Corso Europa, via Mancini e via Nappi che a undici giorni da Natale lamentano il grande disagio . Pare che la comunicazione sia partita  dalla ditta che si occupa della pubblica illuminazione, la “Gemmo”, che avrebbe avvisato gli uffici comunali e la Polizia locale dell’irregolarità.

 

 

Le spiegazioni del Comune

 

 

«Ci sono stati dei problemi tecnici, i pali della pubblica illuminazione non possono essere utilizzati come appoggio per le luminarie. In pratica dovremo provvedere allo smontaggio delle luminarie per installarle in maniera diversa. È un problema tecnico che stiamo cercando di risolvere» è quanto afferma l’assessore alle Attività produttive, Arturo Iannaccone al quotidiano Il Mattino. Intanto Natale si avvicina ed Avellino resta al buio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button