Cronaca

Montoro piange Giovanni, il soccorritore alpino morto a Lecco

MONTORO. La comunità di Montoro, si stringe al dolore della famiglia Giarletta per la perdita di Giovanni, il soccorritore alpino ucciso da una valanga a Lecco.

Figlio di un montorese, Giovanni Giarletta era un tecnico del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) da anni residente a Lecco.

Al momento dell’incidente, il 37enne originario della Valle dell’Irno, si trovava con il collega Ezio Artrusi, compagno di diverse avventure. I due stavano risalendo il Canale del Sasso Incastrato, dove si erano recati per un’escursione, quando sono stati colpiti da una placca di neve.

Numerosi i messaggi di cordoglio arrivati da Montoro, tra cui anche quello del sindaco Bianchino. I funerali di Giovanni si svolgeranno questo pomeriggio a Lecco.

(fonte Il Mattino)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto