Cronaca

Madre e figlio trovati morti in casa, giallo in Irpinia

PIETRASTORNINA. Giallo a Pietrastornina, madre e figlio trovati morti in casa. A fare la macabra scoperta nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri che hanno rinvenuto nell’abitazione in via Sott’Arco, i due corpi senza vita.  I militari dell’arma erano stati allertati da un parente delle due vittime preoccupato perché non riusciva ad avere loro notizie da giorni. Virginia Petrone, la mamma di 72 anni, era in cucina a pian terreno, il figlio, Marco Spampinato di 43 anni, era sul letto in camera sua. Sono subito scattate le indagini da parte dei carabinieri, ancora da accertare le cause del decesso anche se sui corpi non sarebbero stati rinvenuti segni di violenza. Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, il medico legale avrebbe effettuato un primo esame esterno sui corpi, ieri fino  a tarda sera. Dalle prime ipotesi emergerebbe che la morte potrebbe essere stata causata da esalazioni di monossido, per questo sarebbero in corso verifiche sul possibile  malunzionamento di una stufa.

Articoli correlati

Back to top button