Cronaca

Incidente in un cantiere lungo l’A16 Napoli – Canosa, operaio cade da un costone ai lati della carreggiata: è in rianimazione

Incidente in un cantiere lungo l’A16 NapoliCanosa, operaio cade da un costone ai lati della carreggiata: è in rianimazione. L’incidente si è verificato ieri pomeriggio, all’altezza del km 38.200 dell’Autostrada Napoli – Canosa, nel tratto del Comune di Monteforte Irpino. La vittima è un operaio di 31 anni, originario di Lagonegro, il ferito è stato trasportato dagli operatori del 118 all’ospedale Moscati.

Incidente in un cantiere dell’A16 Napoli – Canosa

Operaio 30enne in rianimazione

L’operaio stava effettuando dei lavori di manutenzione e consolidamento di un costone al lato della carreggiata quando, improvvisamente, ha perso aderenza ed è precipitato giù nonostante l’imbracatura, compiendo un salto di 25 metri circa. All’arrivo dei soccorsi le condizioni del 30enne sono apparse subito gravi: l’uomo ha riportato fratture multiple al bacino e alle costole e gravi lesioni polmonari. Attualmente si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione.

Il sequestro

Per fortuna il giovane è caduto lungo una corsia interdetta al traffico, il che ha impedito che l’episodio potesse trasformarsi in qualcosa di ancora più grave. Si cerca di capire adesso cosa sia accaduto, se il problema sia nell’imbragatura, che potrebbe aver ceduto, o nel cavo di sicurezza. Il cantiere e l’intera area sono stati sottoposti a sequestro, l’attrezzatura utilizzata del giovane verrà analizzata.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto