Cronaca

Covid a Montoro, al via lunedì 8 marzo le vaccinazioni degli over 80

"Si tratta di un momento importante per la nostra comunità, perché questo virus ci ha trascinati tutti in un tunnel, ed oggi cominciamo finalmente a vedere la luce che ci porterà ad una situazione di normalità e speranza"

Covid a Montoro, al via lunedì 8 marzo le vaccinazioni degli over 80. A rendere nota la notizia il primo cittadino, Girolamo Giaquinto, con una nota ai cittadini dalla sua pagina Facebook. 𝙎𝙞 𝙘𝙤𝙢𝙞𝙣𝙘𝙞𝙖! 𝙏𝙪𝙩𝙩𝙞 𝙜𝙡𝙞 𝙖𝙣𝙯𝙞𝙖𝙣𝙞 𝙫𝙚𝙧𝙧𝙖𝙣𝙣𝙤 𝙧𝙖𝙜𝙜𝙞𝙪𝙣𝙩𝙞 𝙚 𝙩𝙪𝙩𝙩𝙞 𝙖𝙫𝙧𝙖𝙣𝙣𝙤 𝙪𝙣 𝙨𝙪𝙥𝙥𝙤𝙧𝙩𝙤 𝙥𝙧𝙚𝙨𝙨𝙤 𝙞𝙡 𝘾𝙤𝙢𝙪𝙣𝙚 𝙥𝙚𝙧 𝙡’𝙖𝙙𝙚𝙨𝙞𝙤𝙣𝙚!

Vaccinazioni, lunedì tocca a Montoro: 500 over 80 prenotati

La comunicazione del sindaco Giaquinto: “Con grande gioia comunichiamo, dopo aver ricevuto l’ufficialità da parte dell’ASL di Avellino, che Lunedì 8 Marzo inizieranno le operazioni vaccinali per gli ultra ottantenni, presso il Covid-Center allestito alla frazione Misciano.

Si tratta di un momento importante per la nostra comunità, perché questo virus ci ha trascinati tutti in un tunnel, ed oggi cominciamo finalmente a vedere la luce che ci porterà ad una situazione di normalità e speranza.

Con immediatezza ci siamo attivati per rendere operativo il punto vaccinale situato alla frazione Misciano, rispettando tutte quelle che erano le prescrizioni dell’ASL, al fine di renderlo accogliete e funzionale per i nostri cittadini e creare le condizioni migliori per l’inoculazione del vaccino.

Non è una gara, come qualcuno si diverte a sostenere o a stilare classifiche, ma l’obiettivo è quello di rendere tutta l’organizzazione efficiente ed efficace per rispondere ad una sfida epocale, che è quella della campagna di vaccinazione. Vogliamo esprimere un sentito ringraziamento per il lavoro che sta facendo l’ASL di Avellino, alla struttura comunale coordinata dal delegato alla Sanità Antonello Cerrato e dall’assessore alle Politiche Sociali Maria rosa Lepre ed ai volontari che si stanno prodigando affiche tutta la macchina organizzativa risponda al meglio.

Si inizia con gli over 80. Nella nostra anagrafe ne sono presenti circa 850, di cui, ad oggi, poco più di 500 persone hanno manifestato il consenso alla vaccinazione, il nostro impegno sarà quello di rendere queste operazioni più semplice ed informare tutti di questa opportunità.

A tutti coloro che vorranno vaccinarsi chiediamo di fare grande attenzione, perché la vaccinazione avviene su base volontaria e chi intende vaccinarsi dovrà manifestare la propria adesione.

Per supportare le autorità sanitarie nella campagna vaccinale, abbiamo attivato presso il comune un ufficio che supporta i cittadini nelle attività di prenotazione, ma stiamo organizzando, con l’ausilio dell’ufficio mobile della Polizia locale, anche un programma di stazionamento dello stesso presso le singole frazioni, così che i cittadini potranno recarsi presso il punto mobile ed effettuare l’adesione alla campagna vaccinale.

Inoltre, se si hanno difficoltà a muoversi o a raggiungere gli uffici presso il comune o lo stesso ufficio mobile che stazionerà nelle singole frazioni, si può manifestare tale difficoltà e vi raggiungeranno direttamente a casa i nostri straordinari volontari di protezione civile.

Il nostro impegno è massimo, la situazione è eccezionale ma soltanto insieme potremo vincere questa sfida. Grazie a tutti gli uomini e le donne che lavoreranno per realizzare questo storico piano vaccinale, grazie a chi aderirà perché con il vaccino non proteggerà soltanto se stesso ma l’intera comunità”.


Articoli correlati

Back to top button