Cronaca

Compravendita oro e preziosi: sospese due attività nell’avellinese

AVELLINO. Nell’ambito delle incessanti attività di monitoraggio del territorio da parte degli equipaggi della Polizia di Stato, è stata disposta dal Questore di Avellino, ed eseguita da personale della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale, nella tarda mattinata odierna, la chiusura temporanea, per un periodo di 15 giorni, di due attività commerciali, adibite alla compravendita di oro e preziosi, site rispettivamente nel Comune di Mercogliano  ed Avellino.

Compravendita oro e preziosi: sospese due attività

Nel primo controllo effettuato, i poliziotti accertavano che l’attività di compravendita era esercitata  in tutta tranquillità da persona non avente alcuna autorizzazione; nel secondo, invece, gli agenti, accertavano che era stato venduto un oggetto prezioso a persona non identificata, omettendo così di registrare il materiale alienato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button