Politica

Avellino, universiadi: l’ok dalle commissioni comunali per i cantieri al Campo Coni, Stadio Partenio e Pala Del Mauro

AVELLINO. Via libera congiunto dalle commissioni Urbanistica e Lavori Pubblici, ieri mattina al Comune, per la riqualificazione del «Partenio-Lombardi», del «Pala Del Mauro» e del campo Coni in vista delle Universiadi. L’assessore all’Urbanistica, Ugo Tomasone (in foto) sottolinea che «si procede speditamente su tutti e tre i filoni, in particolare sul campo Coni  la novità è che realizzeremo una riqualificazione definitiva che lo restituirà alla città così come merita di essere», infatti proprio per il campo Coni, verranno demoliti e ricostruiti gli spogliatoi, verrà realizzata una nuova pista di atletica compresa una pista ciclabile e verrà eliminata l’attuale tendo struttura. «Attualmente al suo posto – spiega Gianluca Festa il presidente della commissione Lavori Pubblici – l’Agenzia regionale Universiadi ci ha chiesto la costruzione di un playground, che servirà come campo di allenamento per il tiro con l’arco».

Mentre, come riporta “Il Mattino” per quanto riguarda ai lavori previsti all’interno dello Stadio «Partenio-Lombardi» è attesa in giornata una nuova ispezione di un tecnico dell’Aru, che proprio in questo caso le opere interesseranno la tribuna Montervergine. Il progetto prevede la modifica della parte sottostante degli spalti per un costo complessivo di 600mila euro, che avrà un impatto diverso dall’esterno, inoltre, sono previste anche aree destinate agli atleti, ai vip e più in generale all’hospitality; anche lo stadio dell’ UsAvellino gioverà dalle ormai imminenti Universiadi.

La parte migliore del progetto, riguarda i lavori all’interno del «Pala Del Mauro», tempio della Sidigas Scandone, il quale avranno un costo di circa 800mila euro, i lavori riguarderanno, prima di tutto il nuovo tabellone luminoso centrale a quattro schermi in alta definizione, un cubo da 43 mega pixel al metro quadro, poi, gli interventi sull’efficienza energetica che riguarda la sostituzione parziale dei soffitti dell’are campo e nuovi infissi, compresi nuovi impianti di illuminazione e di videosorveglianza. I lavori di riqualificazione sono previsti tra il 2 luglio e il 15 settembre prossimo, mentre, l’opera totale ammonta a circa 2,5 milioni di euro. Fiducioso sul programma e sulla corretta esecuzione dei lavori l’assessore Tomasone, anche il consigliere Gianluca Festa.

Articolo a cura di Alessandro Santoriello

Articoli correlati

Back to top button