Cronaca

Avellino, scatta il piano sicurezza: in arrivo 30 nuove telecamere

AVELLINO. Al via il piano sicurezza per la città di Avellino, in campo: polizia, carabinieri e municipale per garantire maggiore controllo in varie zone del capoluogo, dopo i raid furtivi degli ultimi mesi, in arrivo nuove telecamere.

Ieri mattina,in Prefettura, l’incontro del Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico, con la supervisione del Prefetto Maria Tirone. L’Amministrazione comunale di Avellino provvederà all’incremento della videosorveglianza in alcuni punti della città.

Il piano sicurezza ad Avellino

Almeno 30 le nuove telecamere che saranno installate in città, lo conferma il comandante della Polizia Municipale di Avellino Michele Arvonio: «Le operazioni saranno portate a termine entro i prossimi due mesi. Con questo intervento, saremo in grado, dalla nostra control room di via Francesco Tedesco, di monitorare arterie che al momento non sono dotate del sistema.  Con le altre forze dell’ordine stiamo realizzando un progetto integrato:
presto ci aggiorneremo per definire la precisa collocazione della nuova strumentazione».

Il comandante precisa, che tra le zone interessate dal nuovo servizio, non mancheranno contrada Sant’Eustachio e Contrada Archi, teatro, negli ultimi mesi di episodi preoccupanti per la quiete della città, dall’omicidio Masucci, ai numerosi furti e rapine.

(fonte Il Mattino)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto