Inchiesta

Giornata internazionale degli studenti, ad Ariano giovani in piazza

ARIANO IRPINO. Una giornata di fervida celebrazione, quella di oggi 17 novembre: giovani in piazza in tutta Europa e non solo. Come i loro coetanei, anche gli studenti di Ariano Irpino hanno organizzato un corteo per attestare l’importanza del diritto allo studio e di espressione.

Come già da qualche anno a questa parte, Ariano ricorda in questo modo la rivolta studentesca contro l’occupazione nazista del 1939 a Praga. In quell’occasione, 9 persone furono giustiziati e 1200 persone furono deportate nei campi di concentramento.
In questo periodo più che in altri, con la scuola al collasso e l’insegnamento corroso da tante “informi riforme”, la memoria ripercorre il periodo illiberale del nazismo e la voce si alza perché tutto ciò non si ripeta. Difendere l’istruzione, diffondere la cultura sono le uniche modalità per arginare le derive oppressive.

I preparativi della giornata sono stati organizzati dagli studenti del Ruggero II, del liceo scientifico P. Parzanese,  dell’Istituto Giuseppe De Gruttola che si sono riuniti alle 8 nel piazzale Pasteni. Hanno preparato cartelloni e striscioni per poi partire alle 9 circa di questa mattina. Prima tappa degli studenti è stato il piazzale Aurelio Covotti, davanti al crocifisso. Qui i giovani hanno ricordato l’esempio lasciato dai manifestanti di Praga. Alla Villa Comunale hanno poi discusso dell’importanza dello statuto degli studenti. Successivamente, il corteo si è snodato da Piazza Ferrara a Piazza Plebiscito, nei pressi del Municipio, fino a raggiungere la località Calvario, davanti  il Don Milani, dove è terminata.

Ariano Irpino, giovani in piazza per la Giornata dello Studente

[envira-gallery id=”2773″]

Questa giornata di fermento è raccontata dagli scatti di Miguel La Manna.

Potrebbe interessarti anche:

 

Alternanza scuola-lavoro, studenti in sciopero anche ad Avellino

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button