Cronaca

Viola domiciliari e maltratta la famiglia, torna in carcere

SENERECHIA. Viola arresti domiciliari e finisce in carcere. I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno tratto in arresto un 30enne, in esecuzione di ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Avellino. Il giovane, gravato da precedenti per delitti contro la persona, in diverse occasioni violava le prescrizioni impostegli con la sottoposizione alla detenzione domiciliare. Tali inosservanze, puntualmente segnalate alla competente Autorità Giudiziaria dai Carabinieri della Stazione di Senerchia, hanno portato alla revoca della citata misura alternativa e all’emissione del provvedimento per la carcerazione. Dopo le formalità di rito svolte in Caserma, l’arrestato è stato associato presso la Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi. Tale risultato è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio che i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino svolgono nel loro quotidiano impegno a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button