Cronaca

Truffano un anziano e si danno alla fuga sull’A16: arrestati 24enne e 20enne

I due ragazzi, napoletani di 24 e 20 anni, sono stati tratti in arresto e la refurtiva prontamente riconsegnata alla vittima

Truffa ai danni di un anziano a Taranto e si danno alla fuga sull’A16 Napoli-Canosa: i due ragazzi, napoletani di 24 e 20 anni, sono stati tratti in arresto e la refurtiva prontamente riconsegnata alla vittima.

Taranto, truffa ai danni di un anziano e si danno alla fuga sull’A16

Erano in fuga da Taranto, dove avevano appena commesso una truffa ai danni di un anziano del posto: così gli agenti della Polizia Stradale, in sinergia con la Squadra Mobile tarantina, hanno intercettato i due sull’autostrada A16 Napoli-Canosa a bordo di una vettura che viaggiava a velocità folle verso il capoluogo partenopeo.

Il controllo

A seguito di una perquisizione, i poliziotti hanno rinvenuti i due in possesso di 1200 euro occultati, nonché oggetti e valori in oro e argento, estorti al malcapitato, anche con violenza. I due si erano spacciati per parenti in difficoltà finanziarie.

L’arresto

I due giovanissimi, di 24 e 20 anni, sono stati tratti in arresto, mentre la refurtiva è stata riconsegnata al proprietario.

Articoli correlati

Back to top button