Cronaca

Sturno, dichiara ai carabinieri di essere un collega: 40enne nei guai

Sturno, dichiara ai carabinieri di essere un collega. I militari della Stazione di Gesualdo denunciano un 40enne ritenuto responsabile di “Usurpazione di titoli”.

40enne dichiara di essere un collega: denunciato

I fatti si sono verificati nella mattinata di ieri, 6 luglio, a Sturno: l’uomo, dopo aver richiesto al 112 l’intervento della pattuglia per una lite verbale con una persona del luogo, dichiarava ai Carabinieri di essere un appartenente alle Forze dell’Ordine e di prestare servizio alla Polizia Stradale.

Il provvedimento

Alla specifica richiesta di esibire il tesserino, il 40enne, meravigliandosi di quell’ulteriore accertamento, estraeva quindi dal suo portafoglio un documento che tuttavia confermava la falsità di quanto dichiarato. Alla luce delle evidenze emerse, a suo carico è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.


Tutte le notizie sul coronavirus

Articoli correlati

Back to top button