Cronaca

Serino, nascondeva rifiuti pericolosi in azienda: denunciato 40enne

La scoperta dei carabinieri di Serino

Nascondeva rifiuti pericolosi in azienda. I I Carabinieri della Stazione di Serino, nell’ambito di mirati controlli in materia ambientale, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino un 40enne, ritenuto responsabile di “Attività di gestione di rifiuti non autorizzata”.

Rifiuti pericolosi in azienda: denunciato 40enne a Serino

Prosegue l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Solofra, costantemente impiegati in servizi per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

I fatti

Nello specifico, all’esito dell’accesso ispettivo ad un’azienda del luogo, eseguito unitamente a personale dell’ARPAC, è stata accertata la presenza di oltre 15 tonnellate di rifiuti pericolosi (perlopiù materiali di costruzioni e isolanti) contenenti amianto, notoriamente considerato altamente cancerogeno.

Dal controllo documentale è stato altresì appurato che detto materiale era in deposito oltre il limite temporale massimo per lo smaltimento.

Articoli correlati

Back to top button