Politica

Resto al sud, presentazione del bando a Lioni

LIONI. È in programma, giovedì 18 gennaio alle ore 18, a Lioni, la presentazione del bando Resto al Sud, un’opportunità per tutti i giovani che intendono avviare una nuova impresa nel Mezzogiorno d’Italia. L’incontro è rivolto in particolare ai giovani di Lioni e dei Comuni limitrofi, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, e permetterà di conoscere in maniera più approfondita i dettagli del bando e le possibilità d’impresa che da esso ne derivano.  Da lunedì scorso, attivo il procedimento per ricevere le domande.  Fino a 200mila euro per i giovani richiedenti, per aprire un’attività nel Mezzogiorno e restare nella propria terra a lavorare.

 

Il programma dell’incontro

 

Dopo i saluti del vicesindaco e assessore alle Politiche giovanili Domenica Gallo, interverranno: Stefano Luongo, presidente del Forum dei Giovani della Città di Avellino; Salvatore Casale, presidente dell’associazione “Irpinia Laboratorio di idee”; Rosetta D’Amelio, presidente del Consiglio regionale della Campania e Luigi Famiglietti, deputato del Partito Democratico e membro della I Commissione Affari Costituzionali della Camera. Modera Pasquale Gallicchio. L’appuntamento è presso l’osteria San Bernardino in Via Pietro Nittoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button