Novolegno, neanche il Ministero riesce ad evitare la chiusura

Novolegno

Delusione a emarezza da parte dei lavoratori, che avevano sperato nell'intervento del Mise, per evitare il licenziamento dei 117 operai della Novolegno

Novolegno, davanti al vice capo di gabinetto del Ministro Di Maio, Giorgio Sorial, il consigliere di amministrazione della Fantoni, Giorgio Barzazi, ha conferma la decisione relativa alla chiusura della fabbrica di Montefredane.

Novolegno, l’azienda conferma la chiusura della fabbrica di Montefredane

Oltre due ore di confronto tra il Ministero, i sindacati di categoria, il consigliere regionale Francesco Todisco, Confindustria, la senatrice pentastellata Pallini, il sindaco di Montefredane, Valentino Tropeano, e il direttore dell’azienda, Giuseppe Pitton.

Delusione a emarezza da parte dei lavoratori, che avevano sperato nell’intervento del Mise, per evitare il licenziamento dei 117 operai della Novolegno.

La protesta continua

Dopo la riunione, una delegazione di lavoratori ha duramente contestato Giorgio Barzazi, il consigliere di amministrazione della società partecipato al tavolo del Mise con piena delega da parte della holding friulana.

L’azienda è stata irremovibile, ma il tavolo rimane aperto, con la prossima convocazione fissata agli inizi di aprile.

 

TAG