Montoro, famiglie in difficoltà: dal Comune 55mila euro per acquistare generi di prima necessità

Il Comune di Montoro a sostegno delle famiglie in difficoltà a causa dell'emergenza coronavirus. Sono stati stanziati ben  55mila euro

Il Comune di Montoro a sostegno delle famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus. Sono stati stanziati ben  55mila euro. Serviranno soprattutto a comprare generi alimentari di prima necessità.

Montoro, dal Comune 55mila euro per le famiglie in difficoltà

«Abbiamo spiegano gli amministratori posto in essere interventi di sostegno sociale ed alimentare in favore delle famiglie che abbiano subito effetti negativi derivanti dalle misure poste in essere a livello nazionale e regionale di contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19.
L’attuazione delle misure di sostegno, che non si sostanziano in erogazioni in denaro, avverrà, principalmente, utilizzando le erogazioni liberali in denaro o in natura che saranno effettuate da persone fisiche o da titolari di reddito d’impresa. Abbiamo inteso attuare anche un prelevamento dal fondo di riserva per mettere in campo tutta una serie di misure che vanno in aiuto di chi oggi ha problemi seri».

Come presentare la domanda

“Le famiglie interessate dovranno presentare al comune una apposita domanda corredata di autocertificazione. Si procederà, successivamente, all’attribuzione di buoni spesa, da utilizzare presso gli esercizi commerciali di Montoro che hanno manifestato al comune disponibilità ad effettuare questo servizio. I buoni spiegano gli amministratori – avranno cadenza periodica e nei limiti delle disponibilità finanziarie. Saranno di un importo massimo di 50 euro, per nuclei composti da una o due persone e massimo di 80 euro per nuclei composti da più persone”.

TAG