CronacaPolitica

Mirabella verso il commissariamento, si scioglie l’amministrazione Capone

MIRABELLA ECLANO. Dopo il crollo dell’amministrazione comunale di Taurasi, in seguito alle dimissioni di sei consiglieri, anche il Comune di Mirabella Eclano si prepara al commissariamento.

Comune verso il commissariamento

A decretare la caduta dell’amministrazione comunale, guidata da 4 anni dal sindaco Francesco Antonio Capone, il voto sul bilancio con 7 contrari. Oltre a quattro consiglieri dell’opposizione, hanno votato contro anche il presidente Petruolo e i due assessori Sirignano e Vietri.

Una crisi quasi annunciata, cominciata a dicembre scorso in seguito alle polemiche relative al trasferimento della sede del liceo di Mirabella. Il dirigente scolastico ha iniziato da mesi un confronto con il sindaco Capone, per trovare una soluzione compatibile alle esigenze didattiche del Classico.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button