Cronaca

Michele Ceccarelli di Biogem nella “Top scientists”: è tra i luminari più citati al mondo

Nella "Top scientists" per Plos biology c'è anche Michele Ceccarelli, vice-direttore scientifico di Biogem

Nella “Top scientists” per Plos biology c’è anche Michele Ceccarelli, vice-direttore scientifico di Biogem. È la nota rivista internazionale ad inserirlo nell’élite della ricerca mondiale.

Michele Ceccarelli tra i luminari più citati al mondo

La rivista internazionale Plos Biology ha recentemente pubblicato l’elenco del 2% dei ricercatori più citati al mondo, stilato dall’Università di Stanford.

Lo studio

“Lo studio si basa sui dati ricavati a maggio 2020 dal database per la ricerca scientifica Scopus (1996-2019), aggiornati con gli indicatori di citazioni standardizzate per l’anno 2019. Nello specifico, la ricerca, realizzata da John Ioannidis della Stanford University, in collaborazione con Kevin Boyack e Jeroen Baas, mette a confronto la produzione scientifica di circa 8 milioni di ricercatori di università e centri di ricerca di tutto il mondo, in 22 campi scientifici e 176 sottocampi, valutati in base al numero di articoli e citazioni per ogni autore nella disciplina pertinente”.

E ancore: “Si tratta di uno studio di bibliometria, che analizza l’impatto e la distribuzione di pubblicazioni scientifiche all’interno della comunità accademica. Per ogni ricercatore viene indicato il settore in cui è attivo e il ranking corrispondente, differenziando tra ranking che includono i riferimenti di auto-citazioni e quelli che non li includono. La novità della ricerca consiste nell’omogeneizzazione degli indicatori fra le diverse aree scientifiche, altrimenti difficilmente comparabili”.

Fonte: Nuova Irpinia

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto