Meditai, il libro di poesie di Alfonso Scibelli presentato oggi a Domicella

Meditai

Meditai, la prima raccolta di poesia di Alfonso Scibelli, verrà presentata oggi pomeriggio alle 17 alla biblioteca comunale di Domicella

Meditai, più che una raccolta di poesia uno sguardo sul mondo, un’oceano di emozioni espresse da un promettente, giovane poeta.

Meditai, il libro di poesie di Alfonso Scibelli

Meditai, la prima raccolta di poesia di Alfonso Scibelli, verrà presentata oggi pomeriggio alle 17 alla biblioteca comunale di Domicella.

Interverranno alla presentazione la professoressa di storia e filosofia, Rosa Siano, e il presidente del distretto turistico Vallo Lauro, il musicista, Massimo Santaniello.
L’autore, Alfonso Scibelli, offrirà ai presenti un assaggio dei suoi scritti insieme ad alcuni fini interpreti come Francantonio Santella, insegnante di lingue, e Abukabar Sangari, immigrato di origine africana.
Modererà il dibattito il giornalista Rai Giovanni Sperandeo.

L’opera

Meditai è una raccolta composta da 37 liriche, divise in quattro aree di ispirazione: Viaggio ad uno, Espressioni d’amore, Dediche e Meditai, che da il titolo al libro.

L’autore

Alfonso Scibelli studia Lettere Moderne a Napoli, è un grande appassionato di musica e canto, e recita in una compagnia di teatro amatoriale.
24 anni, originario di Domicella, si è ispirato alla vita del suo borgo natale per la composizione delle liriche di Meditai “Sono poesie che ho composto durante i miei anni” – ha detto Scibelli – “frutto di
riflessione e sentimenti provati, sensazioni vissute positivamente e trasformate in parole”.

Premi e riconoscimenti

Alcuni sui versi sono contenuti nell’antologia “Il Federiciano” . Meditai ha anche ottenuto alcuni riconoscimenti, come il secondo posto alla XXIV edizione del premio “Poseidonia Paestum”, organizzato dall’associazione Lion Club.
Inoltre, ha ricevuto la menzione speciale al concorso letterarionazionale “Pino Daniele”, dell’associazione culturale  “La Madia dell’arte”.

TAG