Cronaca

Il Leo Club Irpinia dona uova di Pasqua al reparto Pediatria del Moscati

Un gesto di affetto e vicinanza ai piccoli pazienti del reparto di Pediatria dell’Ospedale Moscati di Avellino. Il Leo Club Irpinia ha deciso di sconfiggere la tristezza ed il clima malinconico della pandemia, che ultimamente si respira donando sessanta uova di cioccolato a tutti i bambini ricoverati all’ospedale.

Il Leo Club Irpinia, dona 60 uova di Pasqua ai piccoli pazienti del Moscati

L’iniziativa nasce dal presidente Francesco Pagliocca in associazione con i soci di età compresa tra i 16 e i 23 anni, che hanno deciso di donare ai piccoli pazienti le uova pasquali del progetto T.O.N.

Una decisione condivisa anche dal Leo Club Benevento Host con una ulteriore donazione di dodici uova di Pasqua per un totale di settantadue confezioni.

Il progetto T.O.N., acronimo di Tema Operativo Nazionale, è un service pluriennale che vede l’impiego di tutti i Leo Club del multidistretto Leo 108 Italy al fine di realizzare un unico service su scala nazionale.

Quest’ultimo dovrebbe essere realizzato con specifici obiettivi, come il potenziamento di equipaggiamenti e di attrezzature a disposizione dagli enti italiani di primo soccorso, il miglioramento di attrezzature e dispositivi di sicurezza e/o primo soccorso di strutture pubbliche e private, la sensibilizzazione riguardo l’importanza di una corretta e variegata disposizione dei sistemi antincendio e di sicurezza al fine di rendere l’ambiente e il personale pronti a fronteggiare direttamente le situazioni di emergenza.

Dichiarazioni del presidente del Leo Club, Francesco Pagliocca

“Il tutto avviene tramite la raccolta fondi della vendita di queste uova, ma quest’anno data l’emergenza Coronavirus e quindi l’impossibilità di vendere le suddette uova, i club hanno deciso di acquistarle e di donarle agli ospedali. A tal proposito ringrazio il Dr. Vitale Primario di Pediatria dell’Ospedale Moscati di Avellino per la sua disponibilità e attenzione verso questo progetto”.

Continua il presidente

“Ed ancora i miei ringraziamenti vanno al Presidente del Leo Club Benevento Host Antonio Piscitelli, al past Presidente del Leo Club Benevento Host Martina Tinessa e i soci tutti per aver donato una scatola di uova pasquali alla comunità avellinese, al Leo Advisor Luigi Mirone per l’attenzione e l’aiuto indispensabile fornito al nostro club per la realizzazione del service, al Distretto Leo 108ya, al multidistretto Leo 108 Italy, ma soprattutto a tutti i soci del Leo Club Irpinia per non aver esitato neanche un istante ad acconsentire a questo piccolo gesto ma pieno di solidarietà ed amore nei confronti della nostra comunità.

Infine mi sento di rivolgere un sentito grazie a tutti coloro che in questo momento stanno fronteggiando egregiamente l’emergenza Covid-19 e ai quali va il nostro più grande sostegno, perchè queste persone sono i veri eroi di cui abbiamo bisogno”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button