Cronaca

Lacedonia, studente universitario si uccide

LACEDONIA. È di Lacedonia il giovane suicida che si è lanciato dall’ultimo piano del parcheggio multipiano dell’Università degli studi di Salerno. Non sono ancora chiare le dinamiche del gesto ma a quanto riportano diversi quotidiani online pare che il giovane avesse litigato con la fidanzatina in maniera violenta. Quanto erroneamente riportato da altre testate e la nostra va subito corretto: non era uno studente erasmus. N. A. era originario di Casablanca e residente a Lacedonia.

 

Studente suicida a Fisciano

Su whatsapp circolano indiscrezioni e l’avvenimento è ricostruito per sentito dire: «Dalle prime indiscrezioni si dice che sia coinvolta anche la fidanzata. I due avrebbero litigato pesantemente e lui l’avrebbe aggredita (lei ora è stata trasportata al pronto soccorso per un trauma facciale). Subito dopo l’aggressione si sarebbe lanciato da uno dei piani del parcheggio multipiano».

Chi è il ragazzo che si è suicidato all’Unisa

Come anticipato da un nostro articolo e come specificato da L’Occhio di Salerno che sta seguendo gli aggiornamenti del caso, il giovane non è uno studente erasmus. Poco più che ventenne il ragazzo era iscritto al corso di laurea di Matematica presso l’Università degli Studi di Salerno.

Foto tratta da Macchiedinchiostro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto