Curiosità

Irpinia Paranoica, Facebook chiude la pagina satirica

Chiusa la pagina Facebook Irpinia Paranoica, è rivolta sul web. Pare che la nota pagina dedicata all’Irpinia sia stata chiusa da Facebook perché ritenuta un’organizzazione a sfondo razzista. La decisione dello staff del social network sarebbe arrivata a seguito della pubblicazione di una foto con la scritta “Terroni”. L’immagine in questione si riferiva a una scritta razzista apparsa nel comune di Frigento a firma “Noi Con Salvini”, anche se il coordinamento provinciale del partito si è dissociato dall’episodio denunciandolo ai Carabinieri.

 

La rivolta del web

 

La notizia della chiusura della nota pagina satirica della provincia irpina ha fatto il giro del web. Molti gli utenti si muovono a sostegno della pagina irpina. Secondo quanto riportato dal quotidiano online Irpinianews che ne diffonde la notizia, alcuni sostenitori si sarebbero autodenunciati per razzismo in solidarietà alla pagina in questione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button