Lavoro

Ferrovie dello Stato, più di mille assunzioni in arrivo

“Abbiamo firmato oggi un accordo importante con Rfi che porterà 1.100 nuove assunzioni“. Ad annunciarlo è la Fit Cisl in una nota. “Ancora una volta il sindacato dimostra di essere determinante nella creazione di nuovi posti di lavoro e quindi per aiutare la crescita in un settore strategico come quello dei trasporti“, dichiara Salvatore Pellecchia, segretario generale aggiunto della Fit-Cisl.

L’accordo firmato oggi

“L’accordo firmato oggi – spiega Gaetano Riccio, coordinatore nazionale Fit-Cisl per la mobilità ferroviaria – migliora quello siglato nel luglio 2017, che prevedeva 700 assunzioni. Con le modifiche introdotte, i nuovi posti di lavoro diventano 1.100 da effettuarsi entro il prossimo biennio ma più della metà saranno attuate già entro il 2018. Mille dei neo assunti lavoreranno nella manutenzione infrastrutture, mentre gli altri cento nel processo circolazione”.

CONTINUA A LEGGERE

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio