Cronaca

Evade dagli arresti domiciliari: si aprono le porte del carcere per un 40enne di San Potito

L'uomo è stato condotto al carcere di Bellizzi Irpino

Evasione dagli arresti domiciliari: in carcere 40enne di San Potito Ultra. I Carabinieri hanno trasferito in carcere, precedentemente detenuto agli arresti domiciliari il quale, al momento del controllo, non era presente nell’abitazione dove stava scontando la sua pena.

San Potito Ultra: 40enne in carcere per evasione dagli arresti domiciliari

Si sono riaperte le porte del carcere di Avellino per un 40enne, già sottoposto alla detenzione domiciliare a San Potito Ultra.

Il controllo

Il provvedimento di sostituzione della citata misura, emesso nei confronti del predetto dal Tribunale di Avellino, è scaturito a seguito di denuncia per evasione da parte dei Carabinieri della Stazione di Atripalda che, all’esito di un controllo, non lo avevano trovato presso il suo domicilio: la puntuale refertazione all’Autorità Giudiziaria ha fatto scattare l’emissione dell’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere.

Trasferimento in carcere

Successivamente alla notifica del provvedimento, il 40enne è stato trasferito nel carcere di Bellizzi Irpino.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto